header

Notizie flash

grande disponibilità di gusci di uova di struzzo

Pelli

Tra tutte le pelli esotiche, quella di struzzo è sicuramente una delle più costose ed apprezzate, seconda solo a quella del coccodrillo. Il primo elemento che contraddistingue questa pelle rispetto a quella d’altri animali è che presenta tre tipi di “motivi decorativi”: la pelle della schiena è ricoperta di follicoli scuri; si tratta della parte in cui erano inserite le piume dell’animale, è considerata quella più pregiata ed è chiamata “diamante” per la sua forma a rombo.

Pelli di struzzo

La pelle eccedente al diamante è priva di follicoli, morbida, resistente ma meno pregiata poiché quasi indistinguibile da quella del vitello e del capretto. Infine la pelle delle zampe che presenta le caratteristiche squame, anch’essa molto pregiata e utilizzata. Un altro aspetto importante è l’ottima predisposizione alla tintura con circa 100 diverse tonalità. Questa pelle è molto flessibile, resistente all’umidità, facilmente lavorabile. La superficie totale che si può ricavare da un volatile è tra 1,1 e 2m.

Pelli di struzzo